I nostri progetti di ricerca e sviluppo

Smart Grid Berchidda

Descrizione del Progetto

Il progetto prevede la realizzazione di una smart grid pilota con installazione di  smart meter Techus presso utenti consumer e prosumer in una porzione della Rete di Distribuzione della Azienda Elettrica Comunale di Berchidda.

Berchidda è una delle poche municipalizzate sarde ad essere proprietaria della rete di distribuzione.

I risultati del monitoraggio hanno consentito di avere importanti informazioni sullo stato di utilizzo e di salute della rete; tuttora forniscono una base dati per nuovi progetti di ricerca relativi a pattern recognition e previsioning.

Dettagli del Progetto

Cliente Comune di Berchidda

Data Attualmente in corso

Skills Energy smart grid management

Project Feature

Si è monitorato per circa tre anni un ramo di rete alimentato da una cabina elettrica dedicata, inserendo gli smart meter Techus in ogni utenza asservita dal ramo della cabina. In questo modo si sono potuti confrontare i dati forniti dal distributore elettrico a cadenza mensile con i dati misurati dai dispositivi Techus con cadenza 5 secondi

Project Feature

Si è sviluppato un sistema di rilevazione dei consumi dislocando presso le utenze (circa 50) dei dispositivi di interfaccia (Smart Meter Techus) che consentano di fornire al consumatore in tempo reale tutte le informazioni relative al consumo, ai costi dell’energia elettrica in quel determinato instante e alle offerte associate al consumo orario dell’energia elettrica. La misurazione è andata avanti per circa tre anni ed è attualmente in corso. I benefici per Energia Mediterranea sono stati: accrescimento del grado di innovazione aziendale, miglioramento delle performances nella gestione delle logiche di rete, nonchè la realizzazione di una piattaforma gestionale e la realizzazione della prima Smart Grid Sarda; I benefici per la rete di Berchidda riguardano economie di gestione sui cicli di produzione e consumo.

Incentivo Ricerca Polaris – Progetto Smile – Pattern Recognition

Descrizione del progetto

Il progetto prevede la collaborazione in ATI con il partner tecnologico Helios S.p.A.

Il progetto prevede il potenziamento di una Smart Grid tramite la profilazione delle abitudini energetiche dei clienti. La base fondamentale per guidare l’azione dei privati, aziende e altre organizzazioni pubbliche e private, siano essi offerta o domanda di  energia, è la possibilità di conoscere in maniera razionale i vantaggi, anche direttamente economici, dei propri comportamenti  “virtuosi” e supportare con strategie commerciali e innovazioni tecnologiche tali comportamenti. il potenziamento delle smart grid deve riguardare la possibilità di monitorare le reti tramite la raccolta e l’elaborazione una grande mole di dati di diversa caratterizzazione, riguardanti i diversi utenti. In particolare, rendendo gli stessi dati raggruppabili secondo i diversi profili di comportamento energetico delle persone.

Project Details

Client Energia Mediterranea

Date 2019

Skills Smart Grid profiling

Project Feature

Il progetto è attualmente in corso e prevde un insediameto presso la struttura Polaris di Sardegna Ricerche

obiettivo specifico del progetto: Profilare l’utenza di energia, secondo i loro comportamenti consumo ed è funzionale al conseguimento. Risultato atteso: aumento del 300% deiprofili di consumo energetico.

obiettivi generali e corrispondenti risultati attesi sono: Favorire l’ottimizzazione dei comportamenti di consumo di privati, imprese e organizzazioni pubbliche e private, realizzando come risultai attesi: un decremento del 15% della spesa marginale delle utenze in elettricità, entro 3 anni dalla conclusione della ricerca e un aumento, sempre nello stesso lasso di tempo, del 20% della clientela che fruisce dei servizi innovativi basati sulla presente ricerca rispetto alla variazione dei clienti in generale. Contribuire all’efficientamento delle smart grids, in particolare incrementandone del 20% l’efficienza entro 3 anni dalla conclusione del progetto. Supportare il successo commerciale delle imprese componenti ATI incrementando la loro innovatività e competitività. Tale obiettivo generale avrà come impatto un aumento del 25% della clientela, sempre entro 3 anni dalla conclusione del progetto.

Horizon 2020 -Wavepistons

Project Description

Energia Mediterranea  è partner operativo e tecnologico del progetto Wavepistons, che prevede la realizzazione di un impianto pilota per lo sfruttamento dell’energia generata dalle maree in maniera molto competitiva rispetto ad altre tecnologie rinnovabili.

Project Details

Client Wavepistons

Date in progress

Skills Efficient renewable energy

View www.wavepiston.dk

Project Feature

Il brevetto wavepiston è stato depositato nel 2009 dopo 3 anni di studio a partire dal 2006, nel 2010 è stato presentato il primo prototipo in scala 1:30 successivamente un prototipo 1:9 ed attualmente in cosro la realizzazione di un prototipo 1: nel mare del Nord; il sistema consente di recuperare l’energia dalle onde del mare in mainera molto semplice ed economica tramite delle paratie sommerse e sfruttando il movimento oscillatorio delle maree.

Enermed si propone quale partner per la realizzazione di una smart grid per la gestione dei flussi energetici generati dal sistema, e per l’individuazione di una location pilota in cui poter realizzare un modello funzionante dell’impianto.

Ti sono piaciuti i nostri progetti?

se hai delle domande o sei interessato a degli approfondimenti, contattaci saremo lieti di ascoltarti

Contattaci